io-e-roy-2

Io e il Pastore dell’Asia Centrale

 

 

 

Sono sempre stato un appassionato cinofilo, nato, come si dice, “con il cane sotto la culla”. Cresciuto in compagnia di Pastori tedeschi, Cani da montagna dei Pirenei, Terranova, Australian Cattle Dog e San Bernardo.

 

 

Da ragazzo ho avuto il mio primo cane orientale, un Akita, e quello fù, da subito, un legame molto profondo.

 

io e il pastore dell'asia centrale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho lavorato e fatto esperienze anche con alcuni tra i più importanti allevatori italiani: Richard Hellman, per gli Akita, ad esempio e la cara Franca Simondetti con i suoi Pastori Maremmani…

Poi sono venuti i viaggi e le avventure. Attraversando l’Asia ho avuto così l’occasione di osservare, con occhio attento, i cani aborigeni di posti molto remoti.

Oggi sono iscritto alla Facoltà di Scienze Naturali all’Università di Pavia.

 

io e il pastore dell' asia centrale
 

Ero a Milano nel 1994 quando Andrea Bordone, grande allevatore ed esperto di Akita Inu, mi mostrò uno splendido esemplare di Pastore Mittelasiatico, da lui direttamente importato a seguito di un suo viaggio, si chiamava Sasha…

 

 

 

In un attimo riconobbi in lui tutti quei tratti caratteristici e quel fascino tipico dei cani originari che già avevo visto nei miei viaggi!