Un amore impossibile!

La stagione degli amori

 

L’inverno sta per tornare e la Natura si sta preparando.
 
Anche qui tra i cani che vivono con me, noto come a tutti è aumentata tantissimo la fame.
Manta e Tigre, pare stiano facendo provviste, sembra stiano mettendo via una scorta enorme di cibo per passare l’inverno, ma anche, in previsione di un estro, l’unico dell’anno, che sta per arrivare. 
Devono accoppiarsi ed eventualmente dovranno allattare e crescere i futuri “cuccioli” che nei loro “sogni più intimi” pensano di partorire, così come mamma Manta aveva già fatto lo scorso anno, nel cuore dell’inverno!
 
Un amore impossibile!
 
E’ incredibile come stiano cambiando… il pelo, che diventa una folta pelliccia giorno dopo giorno e poi fame, fame e ancora fame…
 
La femmina che partorisce d'inverno è apprezzata dai pastori del Tagikistan per due motivi:
Il primo è che i suoi cuccioli saranno svezzati, in grado di muoversi, pronti ad uscire dalla tana a primavera.
Il secondo, ma non meno importante, è che sempre a primavera i cuccioli avranno l’età giusta per conoscere il gregge, proprio durante il periodo in cui nascono la maggior parte degli agnelli.
 
Cuccioli e agnelli
 
Imprinting
 
Istinto di sopravvivenza e impregnazione, sincronizzati con l’ambiente, sono due fattori fondamentali che spesso non vengono tenuti in considerazione negli accoppiamenti dei cani da allevamento.
 
La "stagione degli amori" per i cani dei pastori tagiki, è adesso.