Iene tagike.

Iene tagike.

Anche le otto “ienette” figlie di Taipan hanno aperto gli occhi e iniziano a muovere i primi passi. In loro pulsa con forza il sangue tagiko, martella emozioni di un mondo inesplorato: dai nostri Manta e Vulcano fino ai cani dei pascoli del Sud al confine con l’Afghanistan,  perché  Sirlaan è il padre di questa fantastica cucciolata di Pastori dell’Asia Centrale.

Eccoli: sono tre maschi e cinque femmine e hanno i nomi dei fiumi che scendono impetuosi dal massiccio del Pamir.

A sinistra Panj, maschio col fratellino Gissar.

A sinistra Vakhsh femmina con la sorella Sarez.

Syr e Amu due femmine.

A sinistra Yavansu, maschio con la sorellina Obikiik.

 

Si, sono loro, quelli di tipo aborigeno, quelli dei pastori.

In braccio a Carmelo che li cresce con cura, i cuccioli dimostrano già un certo caratterino. Potranno essere ceduti questa primavera.

Per info Tel. +39 3296048674